LA MORTE DELL’ERBA ovvero come le multinazionali ci stanno fregando la Natura

Con la primavera sono ricomparse, di anno in anno più invadenti, le chiazze giallo rossicce su campi, bordi di strade, ferrovie,  canali . In città si vedono dipendenti pubblici con la loro bomboletta spruzzante che irrorano – senza mascherina per non preoccupare i cittadini! – ogni aiuola, marciapiede, bordo di strada o giardino pubblico. Sono i diserbanti, usati in quantità sempre più massicce per tenere “pulite” non solo le coltivazioni alimentari ma ogni sorta di ambiente. Vengono spacciate come sostanze “innocue” e fino a poco tempo fa alcuni di loro portavano la rassicurante dicitura “biodegradabile”, poi fatta togliere in quanto messaggio ingannevole. Il problema è che studi più approfonditi stanno dimostrando che le loro molecole sono tutt’altro che innocue per la salute e l’ambiente e che l’effetto combinato con altre molecole (ad esempio gli insetticidi, l’inquinamento urbano, ecc) decuplicano i loro effetti nocivi. Ma intanto, in barba ad ogni principio di precauzione continuiamo ad usarli in quantità crescenti anche per futili motivi. Le lezioni dei rischi del fumo, dell’amianto o del PCB, negati per anni e poi rivelatisi catastrofici, non sono servite a niente.

Francesco Maria Mantero

SCARICA IL DOCUMENTO Erbicidi? No, grazie!
Aiuta la diffusione delle informazioni scientifiche. Grazie

Per saperne di più:
http://www.ilfattoalimentare.it/malformazioni-animali-diserbante-piu-diffuso-mondo-note-decenni-autorita-nuovo-report-scientifico.html
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/27/il-diserbante-piu-venduto-al-mondo-causa-malformazioni-genetiche-e-lue-non-fa-nulla/119461/
Firma la petizione contro l’uso dei diserbanti
http://www.avaaz.org/it/monsanto_vs_mother_earth_loc/?fp

Tagged with: , , , , , , , , , , ,
Pubblicato su AMBIENTE, articoli, Diserbanti, erbicidi, insetticidi, per saperne di più, Pratiche agricole